Il progetto Compra Sud

CRESCE L’ATTENZIONE DI IMPRENDITORI ED ASSOCIAZIONI DI PRODUTTORI VERSO IL PROGETTO COMPRASUD E LA FILIERA CORTA.

Il progetto COMPRASUSD nasce per promuovere una filiera più efficiente e competitiva basandosi sul dialogo interprofessionale tra le organizzazioni dei produttori e l’industria di trasformazione per arrivare alla distribuzione commerciale. La missione prevalente è di “fare sistema” ed unire in una rete di promozione, informazione, ricerca, selezione e distribuzione quanti (aziende, organizzazioni di produttori, associazioni ed associazioni di imprenditori agricoli siciliani, operatori nella distribuzione commerciale, investitori, reti di Imprese ed Istituzioni pubbliche) pensano che l’unica via percorribile per lo sviluppo dell’agricoltura e dell’agroalimentare siciliano legato alla valorizzazione della QUALITA’ e della TIPICITA’, portata avanti con tenacia, rispetto delle tradizioni, del territorio, delle persone e dell’autenticità dei prodotti e che l’affermazione di questa missione porti alla Sicilia ed alle altre Regioni del Sud Italia reddito ed occupazione.

Chilometro ZERO

l’idea di cambiare stile di vita

SDietro al termine KM ZERO, mutuato dal protocollo di Kyoto, c’è l’idea di cambiare stile di vita ricordando che se pranziamo con il vino australiano, formaggi della Baviera, pistacchio dell’Iran, arance dal Costarica, prugne cilene, pesce cinese e carne polacca spendiamo in termini energetici più di quel che ingurgitiamo. Nonostante le Regioni del Sud Italisa siano ai primi posti in Italia per densità di iper e supermercati, cresce tra i cittadini la voglia di filiera corta e km zero, lo dimostra l’attenzione dei consumatori nei confronti delle iniziative promosse dalla Coldiretti quali i mercati del Contadino. Un fenomeno fortemente condizionato dalla ricerca di cibi sani e a basso impatto ambientale, con la filosofia del km zero, ma anche dal bisogno di essere rassicurati su quello che si mette nel piatto.

L'agroalimentare di qualità

Il patrimonio enogastronomico del sud d'Italia si fonde
con la dieta mediterranea Patrimonio Unesco

Denominazione d'Origine Meridionale

I principi alla base di COMPRA SUD

Cosa spinge alla condivisione e ai valori enogastronomici meridionali



Sviluppo piccole-medio imprese

La valorizzazione di imprese frutto di secolari tradizioni e maestranze altamente specializzate, a dispetto di processi industriali figli della globalizzazione.

Sostenibilità economica

La parità del mercato e lo sviluppo dell'economica attraverso la crescita delle filiere meridionali.

Rispetto per l'ambiente

In tempi di spreco e cambiamenti climatici, il rispetto dell'ambiente e delle pratiche produttive non industriali e non inquinanti sta alla base della salvaguardia del nostro ecosistema.

Benessere

Mangiare sano migliora l'umore e il benessere psicofisico, per uno stile di vita pulito.